Poesia di Luciano Lombardo su Amore
Poesia su Amore di Luciano Lombardo
Newsletter un Aforisma al Giorno
Pagina Facebook di Apoftegma
Canale Telegram di Apoftegma
Chatta su Messenger Apo il BOT di Apoftegma
Twitter Apoftegma
Frasi e Aforismi by Apoftegma.it
Frasi, Aforismi e Poesie by Apoftegma.it

FrasiPoesia La Festa di Qualcosa di Luciano Lombardo (Amore)



Veniva tra le mani con spine selvagge
e i capelli rossi sconfinavano in efelidi andanti,
come a piacer del sole.
Mise una spezia nel mio pane caldo
mentre la festa cresceva al di là del muro
e gli asini aspettavano sotto gli alberi.
E' cosi strano essere innamorati
e rotolarsi nell'erba,
che in bellezza segna
la via del gioco,
tanto da far ridere i bambini
che strillano chiamando per nome i fiori
aiutati dalla luna.
Si alzò e mi portò a ballare
tra le fioche luci del naviglio
con le mani strette alla mia vita
che non vedendo altro
cadde su una gobba di sale,
e lasciai che ridesse
come si ride per sazietà di vino e calore,
fino a che la pelle fu un letto d'amore senza tempo.
<< Poesia Precedente | Poesia Successiva >>
<< Luciano Lombardo | Amore >>

Poesie bellissime Luciano LombardoPoesie Luciano Lombardo


Cerca la Frase o l'AforismaCerca Aforismi


Testo:
Autore:
Categoria:


Seguici sul nostro canale telegram

Chatta Con APO, il nostro Assistente VirtualeChatta con APO


APO è il nostro assistente virtuale che ti aiuta a trovare le frasi che cerchi...
Chatta con APO, il BOT Messenger di Apoftegma.it

Ricevi un Aforisma al GiornoUn Aforisma al Giorno


eMail:
Accetto(*): Trattamento Informativa Dati
Cancellati

Facendo click su Registrati, accetti le nostre condizioni sul trattamento dati, l'informativa è a fondo pagina non facciamo spam, non facciamo pubblicità.

De Bello GallicoTraduzione De Bello Gallico


Giulio Cesare, De Bello Gallico
Traduzione Italiano-Latino
Traduzione Latino-Italiano